Eliminare il riverbero - Fonoimpedenza.it

Eliminare il riverbero

 

Perchè il riverbero è fastidioso?

Quando un’onda sonora emessa in un ambiente incontra un ostacolo, una parte della sua energia lo attraversa, una parte ne è assorbita ed una parte viene riflessa nell’ambiente.


Alle nostre orecchie arrivano quindi il segnale "originale" e le sue riflessioni. Il nostro cervello è perciò spesso costretto a “filtrare” le onde sonore, eliminando il riverbero, ricavando le informazioni per noi interessanti.

 

Come intervenire?

Per ambienti “comuni” come abitazioni, ristoranti, ambienti scolastici, sale d’aspetto, ma anche ove le esigenze di qualità acustica sono maggiori, come un home theatre, possono essere utilizzati pannelli fonoassorbenti piani o sagomati di spessore compreso tra 20 e 100 mm realizzati con materiali atossici e sicuri in tutte le condizioni.

 

Risolvere il problema con stile

Quonda è un innovativo quadro acustico fonoassorbente che arreda e contemporaneamente migliora l'acustica della stanza.
Un oggetto tecnico e funzionale che crea un nuovo piacere visivo e uditivo nell’ambiente.
Il suo segreto è il tessile tecnico ECOTEN, che "assorbe" il suono riducendo il riverbero.

Per locali dove invece la qualità del suono è un fattore determinante, come una sala di registrazione,  è necessaria una consulenza tecnica volta a determinare la soluzione ottimale.

Trova subito le risposte su: